Archivi categoria: WEDDING PLANNER

I CINQUE SENSI PER IL GIORNO DEL MATROMONIO (Parte 2)

Nell’articolo della scorsa volta abbiamo affrontato l’argomento riguardante la “sensorialità” del matrimonio, per rendere il grande giorno indimenticabile per voi sposi e per i vostri ospiti. Oggi continuiamo con gli altri tre sensi rimanenti.

L’Udito
Per suscitare delle piacevoli sensazioni uditive basta selezionare con attenzione il sottofondo musicale sia per la cerimonia che per il ricevimento. La musica è in grado di suscitare emozioni, abbinare la giusta colonna sonora per ogni fase del giorno del matrimonio significa rendere il vostro giorno davvero indimenticabile aumentando la componente intima ed emotiva non solo in voi ma anche nei vostri cari. Assicuratevi che la musica sia coinvolgente durante la cerimonia e briosa e gioiosa durante il ricevimento. Tenete conto dell’età media dei vostri invitati in modo da fare una selezione musicale idonea per essere sicuri che tutti possano festeggiare.

Il Gusto
Gli sposi spendono molto tempo e denaro per selezionare i migliori menù. In questo settore la qualità è sempre meglio che la quantità. Per esaltare il sapore dei cibi scelti per il menù nuziale è importante accostarli a vini che siano complementari, che stimolino le papille gustative per preparale a percepire meglio il sapore dei cibi. Utilizzate il momento degli aperitivi per introdurre cibi particolari e bevande dal gusto acido per stimolare il senso del gusto. Il cibo può essere utilizzato, anche, per rendere omaggio alle vostre origini scegliendo la cucina tipica della vostra zona oppure per evocare sensazioni di terre lontane scegliendo menù di altre culture. In ogni caso, non dimenticate di tenere in considerazione i vostri invitati per capire se possono gradire le vostre scelte o meno.

Il Tatto
Sembrerà strano ma anche la sensazione sensoriale tattile può essere positivamente stimolata utilizzando tessuti idonei alla stagione in cui si tengono le nozze. Ad esempio, scegliendo il tovagliato e i copri sedia in fresco cotone o lino per un matrimonio d’estate. I vostri ospiti proveranno una inconsapevole sensazione di benessere, basti pensare a quanto sia odioso sedersi in sedie di velluto in pieno agosto!

Marilena Damiani
EmozioniAmo
Wedding Planner
Sorrento
Tel/Fax. 081 878 94 24

Cell. 333 21 25 027
PI. 06503551217
marilenad2009@gmail.com
www.emozioniamosorrento.com

I CINQUE SENSI PER IL GIORNO DEL MATROMONIO (Parte 1)

L’organizzazione del matrimonio tiene impegnati gli sposi nei mesi antecedenti la data delle nozze. Il desiderio di ogni coppia di innamorati è quello di celebrare un matrimonio indimenticabile che dia l’inizio ad una nuova fase del loro amore. Il modo più semplice per fare del giorno delle nozze un evento “sensazionale” è proprio quello di suscitare delle sensazioni. Per riuscire in questo, non dovete far altro che organizzare ogni cosa tenendo presenti i cinque sensi, facendo vivere ai vostri ospiti, oltre che a voi stessi, una giornata sensazionale!

La Vista
Naturalmente, gli sposi con il loro look curato alla perfezione saranno belli da vedere ma lo stesso deve essere per l’allestimento della cerimonia e del ricevimento. Il primo passo è quello di assicurarsi che i luoghi per la cerimonia e per il ricevimento siano entrambi esteticamente gradevoli e in linea con lo stile del vostro matrimonio. Se desiderate organizzare un matrimonio dallo stile agreste è chiaro che sarebbe un errore scegliere una location classica, mentre la vostra scelta si deve orientare verso un casale, un agriturismo ed eventualmente un ristorante fuori città. Scegliere un filo conduttore per abbellire, con decorazioni floreali e non, il luogo della cerimonia e quello del ricevimento, è opportuno per evitare di perdersi nell’infinità di proposte esistenti in commercio rischiando di fare accostamenti sbagliati che andrebbero a compromettere il risultato finale. Il filo conduttore può essere dato da un colore, da un argomento particolare, da uno stile, un ricordo degli sposi e così via. Per dare il giusto effetto visivo le locations devono essere perfettamente allestite quando i vostri ospiti arrivano, in modo da suscitare una piacevole sensazione visiva. Per accentuare l’effetto sensoriale visivo potete servirvi di candele, colori, luci, decorazioni, addobbi floreali, segnaposto ma tutti gli elementi utilizzati devono essere in sintonia tra di loro. Nella location del ricevimento è possibile sbalordire visivamente i vostri ospiti con piatti curati esteticamente e bevande colorate. Per esempio, potete allestire degli aperitivi con coloratissimi cocktail alla frutta abbinati a stuzzichini sfiziosi.

L’Olfatto
La memoria olfattiva è in grado di riportare indietro nel tempo facendo rivivere specifici eventi della vita. Associare il giorno del matrimonio ad uno specifico profumo potrà farvi rivivere il vostro giorno più bello anche a distanza di anni. Un particolare profumo si può ottenere utilizzando fiori profumati. Fiori dalla fragranza fresca per l’estate e dolce per l’inverno. Per l’estate l’ideale è far realizzare delle composizioni floreali in cui ci siano i fiori di zagara belli da vedere sia quando sono sbocciati ma anche quando sono dei boccioli. I fiori di zagara si adattano bene a qualsiasi tipo di fiore per cui si possono utilizzare in composizioni. Inoltre, il fiore di zagara ha anche un significato simbolico in quanto, in Italia, è considerato il fiore del matrimonio. Il segreto è non eccedere, per non ubriacare i vostri ospiti, il profumo si deve sentire appena proprio come un sottofondo profumato che i vostri sensi sapranno percepire e memorizzare legando indissolubilmente quel particolare profumo alle vostre nozze!
Attenzione, però! Ricordatevi sempre che profumi troppo forti o persistenti potrebbero disturbare voi e gli ospiti durante il banchetto, per cui dosare sempre con parsimonia fiori e candele profumate, soprattutto in luoghi chiusi, ed evitare ad esempio, segnaposto con piccole saponette o gessetti eccessivamente profumate.
Al prossimo post per il seguito dell’articolo.

Marilena Damiani
EmozioniAmo
Wedding Planner
Sorrento
Tel/Fax. 081 878 94 24 

Cell. 333 21 25 027
PI. 06503551217
marilenad2009@gmail.com
www.emozioniamosorrento.com

Chi è il wedding planner?

Oggi giorno si sente sempre più frequentemente nominare la figura del wedding planner anche se spesso non si hanno le idee chiare su chi è e cosa fa, come lavora, in che modo può essere utile ad una coppia di sposi. Con il primo articolo vorrei introdurvi nel mio meraviglioso mondo, raccontandovi qual è il nostro “scopo”.
Il wedding planner è colui che guida la coppia di sposi nella scelta dei servizi, che con grande capacità riesce a gestire gli imprevisti tenendo sotto controllo la tempistica per lo svolgimento dell’evento e riuscendo a gestire il budget stabilito dagli sposi, garantendo loro una consulenza super partes.
Il wp svolge in genere almeno il ruolo di intermediario fra la coppia di sposi e i fornitori dei servizi (ex. Location per ricevimento, fioristi per gli addobbi, noleggio di servizi di autovetture di rappresentanza, fotografi, etc…), generalmente con il motivo principale di sollevare i futuri sposi da questo tipo di preoccupazioni. Un cliente che si rivolge ad un wp riesce a risparmiare tempo ed avvalersi di una professionalità per la scelta dei fornitori; riesce ad avere una persona che all’avvicinarsi della data (quando subentra lo stress e le persone non vogliono pensare più a niente) prende in mano la situazione per gestire gli ultimi preparativi, gli allestimenti, i dettagli e quant’altro.
Oltre a questo ruolo essenzialmente logistico, il wp può acquisire un ruoli di ‘regia artistica’ della cerimonia e del ricevimento, in alcuni casi eseguendo anche gli allestimenti in prima persona.
Il wp è una figura neutrale, che ha come unico scopo quello di soddisfare le esigenze dei suoi clienti, facendosi carico dei problemi, gestendo le ansie, trovando soluzioni diverse di fronte alle indecisioni, organizzando e coordinando il tutto.Perché affidarsi ad un wedding planner?
Riassumendo possiamo dire che un wp è: progettista, esecutore, regista, angelo custode. Ascolta le esigenze degli sposi, appiana le difficoltà e realizza un matrimonio da sogno senza sostituirsi a loro sulle scelte.
Le esigenze per cui una coppia di futuri sposi decide di usufruire della competenza di un wp  sono le più diverse: per mancanza di tempo, per creatività, per la giusta conoscenza del mercato, per avere una maggiore tranquillità e sicurezza, per un giusto uso del budget e per la soluzione di problemi logistici.
Gli sposi possono decidere di affidarsi ad un’agenzia di wedding planner in modo totale, facendo gestire loro tutto il matrimonio dalla A alla Z; in modo parziale, scegliendo solo alcuni servizi; o solo regia, dove il wp coordina solo tutti i servizi già scelti dal cliente.
Per essere un bravo wp ci sono circa 20 regole da non dimenticare mai nell’organizzazione di un evento ma non le elencherò tutte, ne citerò solo una: fare sempre bene il proprio lavoro, con professionalità e serietà.
E come dice sempre una mia collega: “ Se conosci come lavora una wedding planner, potresti anche ritrovarti ad apprezzarla e averne bisogno.”

Marilena Damiani
EmozioniAmo
Wedding Planner
Sorrento
Tel/Fax. 081 878 94 24Cell. 333 21 25 027
PI. 06503551217
marilenad2009@gmail.com
www.emozioniamosorrento.com